Suggerimenti creativi GoPro

Vuoi fare foto come quelle dei professionisti? Ecco qua. I suggerimenti che seguono sono validi per tutti gli utilizzatori di videocamere GoPro, che desiderano scattare foto, eseguire video, o entrambi. Rivedi questi suggerimenti prima di intraprendere la tua prossima avventura, avrai tutto ciò che ti serve per competere con i creatori di contenuti GoPro di qualità di tutto il mondo.
Condividi
Condividi

Awards Consigli Contenitore

Comprimi tutto
Mantieni pulito l'obiettivo.

Che tu ci creda o meno, un fiocco di neve, un'impronta o anche solo una goccia d'acqua possono rovinare anche le immagini più belle. Quando riprendi in acqua, lecca la lente e aspetta che si asciughi, poi immergila nell'acqua. Ripeti se necessario. Questo semplice trucco fa miracoli. Puoi anche utilizzare Rain-X se lo hai sottomano. Funziona ugualmente.

Scegli la luce migliore.

I momenti ideali per scattare o riprendere sono due: al mattino presto o al pomeriggio. Quando il sole è basso, le ombre più nette si riducono. Questo contribuisce alla creazione di momenti più cinematografici. Inoltre, cerca di evitare le giornate nuvolose, perché la mancanza di sole può rendere le foto e i video piatti e poco interessanti.

Scatta o riprendi con una storia in mente.

Questo riguarda specialmente i video, ma i principi sono universali. Quando inizi un progetto, pensa alla storia che vuoi raccontare, progettando un inizio, una parte centrale e un finale. In questo modo risparmierai moltissimo tempo quando passerai all'editing. Una buona regia fin dalle prime fasi è in grado di rendere una storia molto più evocativa.

Inizia presentando te stesso, poi spiega cosa stai per fare. Quindi, riprendi l'attività da varie angolazioni. Infine, mostra il risultato. Un'altra cosa: preparati agli imprevisti. Se lasci accesa la videocamera fra una ripresa e l'altra, acquisirai quei momenti inattesi in grado di dare risalto alla storia.

Sperimenta da angolazioni diverse.

Pensa al miglior modo o alla migliore inquadratura per riprendere quello che fai. Qual è il supporto più adatto? Questa inquadratura aiuta a completare la storia o offre allo spettatore un punto di riferimento? Gli spettatori capiranno quello che stai facendo?


Diventa più creativo con i supporti GoPro.

Quando inizi a sperimentare con i supporti GoPro, puoi scoprire prospettive che non avevi mai visto prima. È questo l'obiettivo. Non avere paura di utilizzare la creatività. C'è sempre un modo per ottenere lo scatto che vuoi.

The Frame Ulteriori informazioni
Ulteriori informazioni

Il supporto The Frame è il sistema più piccolo e leggero per installare la videocamera GoPro. Se non hai bisogno di protezioni impermeabili o contro gli urti, scegli The Frame, ma non dimenticare di montare la lente protettiva.

3-Way Ulteriori informazioni
Ulteriori informazioni

Questo supporto incredibilmente versatile offre una miriade di possibilità. Utilizzalo come impugnatura per la fotocamera, prolunga o treppiede, a seconda della situazione e del tipo di inquadratura che hai scelto. La prolunga è perfetta per le riprese follow-cam e semplifica la realizzazione di selfie, senza che il supporto appaia nello scatto.

Chesty (imbragatura da petto) Ulteriori informazioni
Ulteriori informazioni

Chesty semplifica l'acquisizione di foto e video coinvolgenti... di petto. È perfetta per sci, mountain bike, motocross, canoa e kayak o altre attività in cui vuoi un'inquadratura più coinvolgente, più bassa rispetto al casco. Potrai riprendere una porzione maggiore delle braccia, delle ginocchia, dei bastoncini e degli sci durante le discese oppure delle braccia e del manubrio durante le corse in bici o in moto. Completamente regolabile per adattarsi alle dimensioni di qualsiasi adulto.

The Handler (impugnatura galleggiante) Ulteriori informazioni
Ulteriori informazioni

Quando esegui dei selfie, riprese in modalità POV o follow-cam, specialmente in acqua o vicino all'acqua, usa The Handler. Questa impugnatura galleggiante permette di realizzare filmati più stabili rispetto a quando tieni la videocamera in mano.

Treppiedi Ulteriori informazioni
Ulteriori informazioni

Se stai eseguendo riprese da un treppiede e vuoi ottenere la qualità d'immagine migliore possibile, prova la modalità 4K30. Si tratta di una modalità cinematografica per filmati assolutamente formidabili, perfetta per tramonti, primi piani e altre occasioni in cui gli slow motion non servono.

GoPro Separator

Awards Consigli Contenitore

Suggerimenti avanzati

Comprimi tutto
Scatta in modalità Time Lapse come un vero professionista.

Fra i migliori video GoPro ci sono sequenze di foto in Time Lapse che preparano all'azione a cui si sta per assistere. Per catturare sequenze di azioni veloci, usa un intervallo di tempo più breve (ad esempio 0,5 secondi o 1 secondo) per non farti sfuggire i momenti migliori. Per azioni prolungate, come spostamenti fra le vie di città affollate, prova con un intervallo più lungo, ad esempio 5 secondi.

Ricorda che le sequenze in time lapse non devono durare tutto il giorno. Racchiudere 20 minuti di foto in un video di 30 secondi può avere la stessa potenza di 24 ore di foto.

Esegui riprese epiche in modalità follow-cam.

Per riprese statiche o follow-cam, utilizza la modalità video 1080p60. Questa modalità garantisce un'eccellente qualità dell'immagine dando al tempo stesso la possibilità di effettuare riprese in slow motion. Quando riprendi in condizioni di scarsa illuminazione, utilizza 30 fps. Un ultimo suggerimento... dovresti sempre utilizzare un'asta di prolunga o un supporto come 3-Way The Handler (impugnatura galleggiante) Jaws: supporto flessibile con morsetto per le riprese manuali. In questo modo ridurrai il tremolio della videocamera, che è inevitabile quando effettui riprese manuali.

Scegli la risoluzione video corretta.

All'inizio ti potrà sembrare difficile, ma è piuttosto facile. Ricorda, il rapporto e la risoluzione video vanno di pari passo. Ti consigliamo di scegliere prima il rapporto, poi selezionare una delle risoluzioni che producono quel rapporto. Quando decidi quale risoluzione scegliere, un'altra domanda importante da porsi è: come visualizzerai e condividerai il contenuto che vuoi riprendere?

Per riprodurre e condividere velocemente sul dispositivo mobile, o caricare sui social network, scegli una risoluzione più bassa, ad esempio 720p. Per produzioni e video di qualità professionale con cui pensi di concorrere ai GoPro Awards, scegli una risoluzione più alta, ad esempio 4K, 2.7K o 1080p.

In caso di dubbi, utilizza:

Scegli la frequenza fotogrammi corretta.

La frequenza dei fotogrammi, espressa in fotogrammi al secondo (fps), rappresenta la velocità alla quale viene registrato un video e, più precisamente, il numero di fotogrammi video registrati al secondo. La scelta della frequenza dei fotogrammi corretta dipende da una serie di elementi, tra cui le condizioni di illuminazione, il tipo di riprese che si intende realizzare e se desideri riprodurre il filmato in slow motion. In generale, è buona norma scegliere la frequenza dei fotogrammi più alta possibile in base alle condizioni di illuminazione.

Luminosità elevata/Frequenza fotogrammi elevata

  • Condizioni di luminosità elevata, ad esempio all'aperto, in pieno sole
  • Riprese di azioni veloci
  • Riproduzione in slow motion
Luminosità bassa/Frequenza fotogrammi più bassa

  • Condizioni di luminosità inferiore, ad esempio riprese al chiuso oppure all'esterno al tramonto
  • Riprese di azioni da lente a moderate
  • Aspetto e resa cinematografici
Cattura il suono migliore.

Cattura il suono naturale dell'attività che stai svolgendo e dell'ambiente circostante e assicurati di inserirlo nel tuo montaggio. Ascoltare i suoni naturali dell'ambiente aiuta gli spettatori a immergersi nell'esperienza e a farli sentire partecipi, rendendo le tue riprese ancora più coinvolgenti.