GoPro Authorized Reseller Requirements

Per risultare idonea e continuare a essere un rivenditore autorizzato GoPro, l'azienda deve rispettare sempre i seguenti requisiti per rivenditori autorizzati GoPro.

1. Aggiornare le informazioni aziendali e indicare tutti i punti vendita in cui è presente GoPro

Verificare che le informazioni aziendali siano accurate e aggiornate e indicare tutti i punti vendita in cui è presente GoPro per tutta la durata del rapporto commerciale tra rivenditore e GoPro.

I punti vendita al dettaglio idonei possono essere solo: negozi fisici, siti web abilitati al commercio, vetrine temporanee (eventi, fiere, negozi a tempo determinato ecc.).

2. Segnalare il fatturato dei punti vendita fisici e dei siti di e-commerce

Il rivenditore è tenuto a fornire le informazioni sul fatturato per codice articolo e punto vendita approvato qualora richiesto. GoPro si riserva il diritto di effettuare una revisione dei bilanci relativi alle vendite GoPro o delle operazioni aziendali (condotta) adottate per assicurare la conformità a questa politica.

3. Politiche di brand e marchio GoPro

Il rivenditore è tenuto ad attenersi alla Politica del brand e del marchio commerciale GoPro e presentarsi come rivenditore GoPro autorizzato in tutto il materiale pubblicitario e di accompagnamento alle vendite online.

È severamente vietato aprire attività, registrare nomi di domini o nomi utente per i social media che contengano i marchi commerciali GoPro. Per garantire la conformità alla Politica per i rivenditori autorizzati GoPro, è necessario utilizzare esclusivamente i materiali di marketing approvati per tutti i prodotti GoPro.

La Politica del brand e del marchio commerciale GoPro è disponibile all'indirizzo seguente:

http://it.gopro.com/authorized-reseller-program/us/trademark-policy/

4. Politica sui prezzi minimi pubblicizzati

Il rivenditore è tenuto a comprendere e rispettare gli obblighi ai sensi della politica sui prezzi pubblicizzati minimi GoPro. Il testo completo di questa politica è disponibile all'indirizzo seguente:

http://it.gopro.com/authorized-reseller-program/us/minimum-advertised-price-policy/

5. Sell to Retail Consumers Only

Il rivenditore non è autorizzato a vendere all'ingrosso a clienti B2B, grossisti o spedizionieri/clienti di drop-shipping per altri rivenditori. Il rivenditore può vendere solo ai propri clienti finali.

6. Acquistare solo prodotti GoPro direttamente dal distributore GoPro assegnato autorizzato

Il rivenditore non deve acquistare i prodotti GoPro da altri rivenditori o da fonti non autorizzate esplicitamente da GoPro.

7. Vendere solo prodotti GoPro nella confezione originale

Il rivenditore non deve alterare la confezione GoPro originale in nessun modo prima di vendere i prodotti GoPro. È severamente vietato rimuovere i prodotti GoPro dalla confezione per rivenderli in un'altra confezione o con un nome diverso.

8. Utilizzare dati chiave sui prodotti forniti da GoPro nei feed

Il rivenditore deve utilizzare il set standard di dati forniti da GoPro nei feed sulle informazioni dei prodotti che vengono distribuite a siti pubblicitari di terzi, a meno che non si sia ottenuta una precedente autorizzazione scritta da GoPro.

9. Non vendere i prodotti GoPro in bundle senza autorizzazione

Il rivenditore non può scomporre o unire in bundle i prodotti GoPro nel proprio assortimento online o nei feed di dati senza ottenere prima l'autorizzazione scritta di GoPro.

10. Vendita all'ingrosso

Il rivenditore accetta di collaborare ragionevolmente con GoPro nel tentativo di evitare esportazioni non autorizzate di prodotti GoPro®. Per i prodotti GoPro® che includono una designazione numerica individuale, come il numero di serie, e che vengono venduti in blocco, stabilito a quattro (4) o più unità in un'unica transazione oppure dieci (10) o più unità acquistate dallo stesso soggetto nell'arco di trenta (30) giorni (“Prodotti in blocco serializzati”), il Rivenditore si impegna a richiedere le seguenti informazioni: nome del cliente, indirizzo del cliente, n. di telefono del cliente, numeri di serie dei prodotti e date della transazione. Non è necessario comunicare a GoPro le informazioni sul cliente, tuttavia dovrebbero essere utilizzate per individuare modelli di acquisto sospetti. Nel caso in cui il cliente si rifiuti di fornire tali informazioni, il rivenditore dovrebbe ridurre la quantità della transazione al di sotto della soglia stabilita per i Prodotti in blocco serializzati.

11. Confusione dei clienti

Il rivenditore non è tenuto a pubblicizzare, commercializzare, mettere in mostra o fare dimostrazioni dei prodotti non GoPro insieme ai prodotti GoPro in una maniera tale da creare l'impressione che i prodotti non GoPro siano prodotti, approvati o associati a GoPro.

12. Vendere solo su siti web di vendita al dettaglio approvati

Il rivenditore deve accettare gli ordini soltanto attraverso pagine web abilitate all'e-commerce e accessibili pubblicamente che sono di proprietà del rivenditore e sono concesse in gestione alla sua azienda.

È assolutamente vietato vendere attraverso siti di terzi (eBay, Amazon, Alibaba ecc.), account di drop-shipping (Buy.com, Newegg.com, Overstock.com ecc.), siti specificati (Craigslist.org, Facebook Marketplace ecc.) o mediante messaggi diretti sui forum.

13. Vendere ai clienti solo all'interno dell'area geografica assegnata

Il rivenditore deve limitare le spedizioni degli ordini dei clienti agli indirizzi di spedizione che si trovano all'interno del paese o territorio assegnato. Sono incluse vendita e spedizione di prodotti GoPro a clienti finali online se il territorio di competenza non include il canale online. Il rivenditore deve limitare le spedizioni degli ordini dei clienti verso gli indirizzi di spedizione che si trovano all'interno del paese o del territorio assegnato. Inoltre, non è possibile vendere o spedire i prodotti GoPro a consumatori finali online se il proprio territorio di competenza non include il canale online.

14. Conformità PCI

Il rivenditore è tenuto a garantire la conformità PCI per tutti i siti web abilitati al commercio di proprietà del rivenditore e concessi in gestione alla sua azienda.

15. Aggiornare l'informativa sulla privacy

Il rivenditore è tenuto a pubblicare e gestire un'informativa sulla privacy accessibile pubblicamente.

16. Pianificare l'attività di e-commerce separatamente dalle attività di vendita al dettaglio offline

Il rivenditore deve pianificare l'inventario per l'attività di e-commerce separatamente dall'inventario definito per l'attività di vendita presso il negozio fisico e deve fornire le cifre relative al fatturato derivante da entrambe le attività.

17. Misure di sicurezza per i siti di e-commerce e protezione contro le frodi

Il rivenditore deve assicurare l'adozione di misure standard per il settore in fatto di sicurezza per l'e-commerce e di protezione contro truffe, tra cui l'autenticazione a due fattori, le limitazioni di spedizione nel territorio autorizzato e le procedure di risoluzione delle truffe dei clienti.

18. Ulteriori obblighi per i rivenditori

Il rivenditore deve assicurare l'adozione di misure standard per il settore in fatto di sicurezza per l'e-commerce e di protezione contro truffe, tra cui l'autenticazione a due fattori, le limitazioni di spedizione nel territorio autorizzato e le procedure di risoluzione delle truffe dei clienti.

Rispettare la legge e le regole e soddisfare le esigenze del cliente

Il rivenditore deve assicurare l'adozione di misure standard per il settore in fatto di sicurezza per l'e-commerce e di protezione contro truffe, tra cui l'autenticazione a due fattori, le limitazioni di spedizione nel territorio autorizzato e le procedure di risoluzione delle truffe dei clienti.

La mancata osservanza delle condizioni presenti nella Politica per i rivenditori autorizzati GoPro comporta la sospensione o l'eliminazione dell'account del rivenditore. Scarica PDF